Inside Marche Live

Ecco l’ultimo lavoro che andrà a corredare il progetto EXMAPS™: una mappa per la regione Marche corredata da una serie di soggetti molto caratteristici delle nostre terre, dal Palazzo Ducale di Urbino al Tempietto di Valadier nella Gola della Rossa. Questo lavoro è stato sviluppato in collaborazione con Urbino Incoming e Inside Marche Live.

Animali

Identità nel territorio.

Disegnare le identità visive nel territorio in cui si vive è una delle sfide più complesse per un graphic designer. Produrre elementi originali e identitari con budget sostenibili, che siano il volto e il traino delle attività per cui li si produce sono sfide a cui si dovrebbe dire quasi sempre di no. Ma il grafico non lo sa e continua a dire di si, anche perché le cose fatte per bene durano un po’ di più, alcune addirittura sopravvivono a se stesse, ma questa è un’altra storia.

Everybody loves John.

J. Belushi

Non posso più esimermi. È giunta l’ora di produrre una grafica per omaggiare una figura a cui sono assolutamente affezionato: John Belushi! Un talento potente e incontenibile che ha contribuito a creare dei personaggi indelebili, a mio modesto parere. Jake Joliet Blues, Bluto, Cpt. Kirk al Saturday Night Live e chi più ne ha più ne metta. Non sarà facile, ma ora ho un’idea che potrebbe funzionare. Stay tuned, everybody loves John.

#vasentiero

Doveva succedere e succederà. Domenica e Lunedì la mia compagna ed io cammineremo con la crew di Va’Sentiero, un gruppo di persone straordinarie che sta realizzando un progetto che mischia innovazione progettuale, territorio e sostenibilità. Un progetto che è fatto di curiosità, relazioni, creatività e contenuti, conditi da una voglia di raccontare lo straordinario valore che passa nella spina dorsale d’Italia: Le Alpi e gli Appennini. Li ho conosciuti a Borgo Pace grazie ai ragazzi di Happennino e ora proverò a capire meglio cosa c’è dietro a questo progetto bellissimo e folle. non basterà un giorno, ma si sa… da cosa nasce cosa.

La settimana successiva sarò nel triangolo Borgo Pace, Lamoli, Peglio proprio con i ragazzi di Happennino ad ascoltare le voci del territorio per capire come sviluppare un ambito su cui sto investendo fortemente e cioè la comunicazione del territorio, uno dei nostri maggiori valori praticamente dimenticato dalle istituzioni locali, come dico spesso non basta conoscere, bisogna saper raccontare.

Stop.

Ferie.

Un attimo di pausa per riposarsi, mettere a posto due progetti per l’autunno (le t-shirt della Rookie Farm inc. e i poster di GARAGE73) e per incontrare un po’ di bella gente. Dai, su! Che ho delle birre in sospeso.

Ciao 2018.

CIAO2018.jpg

Non è finita. Non è proprio come l’avevo pensata. Ma questa volta va bene così. Il senso c’è, i tempi pure. Un pick up robusto, datato ma affidabile, a rappresentare officine creative marchigiane, che porta sul cassone una moto a rappresentare valvola, un mezzo leggero, divertetente, customizzato, che ancora non viaggia da solo. Più in là un “vecchio suzukino”. Lento, cocciuto, con grossi limiti ma specifiche chiare. Lo so, un po’ presuntuoso, ma il tempo scorre e non abbiamo tempo di menarcela troppo.