A un metro di distanza.

Stop. Te vòoi bèn …mo’ sta ‘la larga!.

Incredibile come una cosa apparentemente invisibile possa modificare profondamente le nostre abitudini e le nostre priorità. In un momento delicato come questo credo che la comunicazione giochi un ruolo fondamentale, soprattutto quando la si gestisce male. Ci accorgiamo che ciò che ritenevamo scontato diventa un lusso, come toccarsi, abbracciarsi, condividere la stessa aria. Quindi ho provato a sintetizzare così: “Stop. Ti voglio bene, ma stai alla larga!” Un modo pop per prendere le distanze in senso positivo… non per togliersi dalla “lotta” ma per starci con delle regole.

Dai, ce la possiamo fare.

Traslochi.

Il potere delle icone è notevole, questa nello specifico -datata 2015 se non erro- racconta di uno dei tanti, troppi, necessari traslochi, nel lavoro come nella vita. Mi sposto, non vado lontano, ma porto tre cose importanti: un mac per lavorare, un po’ di casa e una moka, che fa tanto intimità, amicizia e confronto, tre elementi che fanno parte della mia vita, del mio lavoro e delle mie passioni. Il giallo nero era l’abbinamento obbligatorio. I traslochi spostano le cose e i pensieri. Selezionare, buttare e poi allestire nuovi spazi fisici e mentali.

Vintage tools (icon set)

Ci sono oggetti con cui si ha una cera familiarità. Gli oggetti da officina, da laboratorio o da garage sono sicuramente tra quelli. Ho osservato molto mio padre utilizzarli, anche se non sono mai riuscito ad imparare come li usava.

Forse la tendenza ad un certo tipo di osservazione degli oggetti ti distrae dalle movenze e dai gesti. Chissà.

workshop set – adobe illustrator

Remind

Quando Valvola® incontra Filippo Magnini possono succedere cose strane, come ad esempio fare in modo che un’idea covata per tanto tempo diventi realtà, È il caso di Remind® know to win, un’idea di ReMagno che si condensa in una possibilità per i ragazzi che vogliano approfondire aspetti fondamentali legati al mondo dello sport e del nuoto: tecnica, nutrizione e respiro. Con l’art direction di Lorenzo Gostoli, senior di Officine Creative Marchigiane, ho realizzato il brand che marcherà il tour che la crew di Remind farà per tutta Italia.

Bici Design, il restyling è servito.

BICI DESIGN® SHOP CICLOFFICINA RESTAURO NOLEGGIO

Bici Design è una piccola realtà nel vivacissimo ecosistema del ciclismo pesarese, una realtà che si è distinta subito per professionalità e disponibilità. Non a caso sono i partner con cui ho deciso, insieme ai miei “soci” della Rookie Farm Inc., di sviluppare il progetto Sberla™ la e.bike allroad più cool della costa adriatica.

Sotto la “Suzu” del Local, sopra la Sberla™

I ragazzi di Bici Design avevano bisogno di un vestito nuovo, più coerente con ciò che stanno diventando, ovvero un riferimento che da fine gennaio avrà una nuova location con SHOP e OFFICINA. Ovviamente saranno anche OFFICIAL DEALER delle t-shirt ROOKIE FARM INC. disegnate dal sottoscritto. Poteva essere diversamente?

Un 2020 da Rookie.

“non importa che tu sia pagaia, ascia o vanga. Metti a disposizione le tue capacità e tutto andrà per il meglio. Buon 2020”

Cristiano Andreani 1 di 3 – Rookie Farm Inc.

Ed infine eccomi qui. Pronto ad affrontare un 2020 con nuovi progetti che parleranno di cose che mi piacciono assai. Ci saranno le relazioni con le persone e progetti a cui voglio bene. Ci sarà il territorio, che poi è un mondo di cose che sono i paesaggi, gli odori, i sapori e di nuovo le persone. Ovviamente ci sarà del gran cotone stampato, su ruota “elettrificata”.

Ogni anno è una ripartenza, ogni progetto è un ricominciare da zero. Ed è esattamente che uno di questi progetti si chiama proprio Rookie Farm Inc. (perchè essere “rookie” è una predisposizione. Portare il proprio entusiasmo e la propria competenza in nuovi ambiti, con un pizzico di incoscienza ma con un solo risultato in testa… fare il meglio possibile.) Nuovi progetti a firma Cristiano Andreani Disegnare le idee guarderanno la mappatura e il racconto del territorio, in coordinamento con Happennino e tipico.tips. Continua la collaborazione con l’hyper team di Officine Creative Marchigiane e con Valvola che continua nella sua missione di raccontare l’importanza della creatività.

Il vero lusso oggi è poter fare in modo che ogni lavoro possa essere un gioco, che comprenda quindi divertimento e apprendimento, che motivi la propria voglia di curiosità e di relazioni, che stimoli nel poter mettere a fuoco le proprie competenze e soprattutto che ci conceda IL TEMPO per poterlo curare.

Sberla™

Sberla™ è la nostra (rookie farm inc.) e-bike super-cool. Un omaggio al sogno americano in formato italia anni 70, con le saltafoss che guardavano a loro volta le schwinn americane. Ma per noi è anche molto di più. Innanzi tutto un’autoproduzione che rompa gli schemi della pedalata assistita che oggi vuole mezzi super tecnici (e super costosi) o cineserie da città affidabili come un cane con la rabbia. La “nostra” Sberla è confortevole, assorbe tutti i terreni con impudenza ed è veramente bella. Uno schiaffo in faccia.

Trovarle il nome è stato semplice e la conferma di averlo trovato giusto ce lo ha dato il fatto che negli anni 80 c’era una serie TV mitologica che aveva tra i suoi protagonisti Templeton Peck “faceman” tradotto in italiano come “sberla”, soprannome super azzeccato per il “dandy” dell’ A-TEAM, che non disdegnava completi alla moda ma sapeva essere a suo agio anche in tenuta da guerriglia. Un rubacuori tremendamente efficace anche nei piani più tosti del quintetto. Sberla, una garanzia, ed è per questo che gli ho disegnato un ritratto.

old bike from USA