Tre citymap per Pesaro.

il profumo della carta stampata attiva sensi che ancora il digitale non può neppure toccare

La Sberla™.

Sberla™ prototype no.2

Ne parlo da un po’ di settimane. Si chiama Sberla™ ed è una eBike made in Pesaro. È il semino di un sogno condiviso da tre loschi compari che oggi compongono la RookieFarm Inc. ovvero l’entità che di Sberla è madrina e padrino insieme. RookieFarm Inc. sarà anche il nuovo brand in cui testerò le mie t-shirt graphics. In tiratura limitata e davvero solo per gli aficionados. Insomma, non ci facciamo mancare nulla. Voi state con le orecchie dritte. La Sberla è forte, ma anche il cotone stampato non scherzerà per nulla.

Se fate i bravi la prossima volta vi presenterò i miei soci.

Pesaro Bicycle Fest.

Prima prova da co-progettista per un piccolo evento con grandi mire. Grazie al sostegno di Officine Creative Marchigiane e del Comune di Pesaro e la collaborazione di Opera Maestra ho realizzato il sogno di un bicycle fest in città. Un evento che unisce tecnica, gioco, passione per il mezzo più ecologico del mondo. Gli obiettivi sono quelli di diffondere la cultura della bici come mezzo di trasporto a 360 gradi. Non potevo non curare anche la parte visual. Ecco il poster!

Pesaro-Bicycle-Fest-comunicato

Be Cycle is Good.

C’è un progetto ha cui sono molto affezionato di cui però non parlo molto volentieri. Una di quelle cose con tanto potenziale, partorita però con un partner affatto affidabile, il tutto condito con scarsissima conoscenza specifica in materia di partnership. Il progetto altro non era che un set di biciclette re-made in azienda. Un concept di bici da città a tiro retrò: Le Due di Picche. Tre telai a magazzino fuori produzione. Una reinterpretazione completa della composizione del mezzo sfruttando tutti i materiali e gli accessori disponibili in magazzino. La più bella e significativa delle tre si chiamava Doppietta, ispirata alle bici militari. Gran mezzo.