shop

Un culto in pvc e serigrafia, visti e rivisti sulle moto e le auto da racing, piccoli fogli adesivi colorati che parlavano di cose sconosciute ma bellissime, oggetti di cui facevamo razzia nelle fiere motoristiche o durante le gare di moto, negli autogrill o nei rari passaggi di gare nei nostri paesi. Adesivi preziosi come le cose che si collezionano, che quasi quasi ad utilizzarli ci sentivamo male. Se devo pensare ai miei anni 80, l’idea è che avessero i colori e la puzza di benzina degli stickers. Potevo non disegnarne di miei?