Be Cycle is Good.

C’è un progetto ha cui sono molto affezionato di cui però non parlo molto volentieri. Una di quelle cose con tanto potenziale, partorita però con un partner affatto affidabile, il tutto condito con scarsissima conoscenza specifica in materia di partnership. Il progetto altro non era che un set di biciclette re-made in azienda. Un concept di bici da città a tiro retrò: Le Due di Picche. Tre telai a magazzino fuori produzione. Una reinterpretazione completa della composizione del mezzo sfruttando tutti i materiali e gli accessori disponibili in magazzino. La più bella e significativa delle tre si chiamava Doppietta, ispirata alle bici militari. Gran mezzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...