Johnny Rapina

La relazione con Peter è nata nel 2008. Cercava uno bravo a disegnare t-shirt. Gli fecero il mio nome. Ci incontrammo in un bar di Casinina, quasi un ufficio di posta in mezzo al west, ma in salsa fogliense. In dieci anni la nostra relazione è stata davvero intensa, a tratti burrascosa. Ci siamo presi e lasciati poichè agli opposti su troppe cose. Ma alla fine la voglia di disegnare magliette ci ha riavvicinato. saggezza? Mah. Ma sta di fatto che nel 2018 sono diverse le grafiche nel suo catalogo su cui ho messo la firma. Roba da intenditori, credo. Ecco i link. #fuckthebank

http://www.johnnyrapina.com/prodotto/t-shirt-uomo/grand-hotel-army/

 

GranParco.

A Pesaro c’è un gran parco. Si chiama Miralfiore. Un progetto 4 stagioni farà in modo che venga vissuto il più possibile, affinchè entri a tutti gli effetti nella rete della città, anche d’inverno, anche quando “fuori fa freddo” il Gran Parco Miralfiore c’è e ha un sacco di store da raccontare. Un progetto in cui CA creative artworks e Officine Creative Marchigiane hanno dato un contributo alla definizione del progetto, voluto e sviluppato da Massimiliano Santini e Stefano Esposto.

GPM_PosterTavola disegno 1@1.5x-100

Farina.

Farina è la pizzeria di Pesaro. Può sembrare presuntuoso e forse lo è, ma sta di fatto che difficilmente un pesarese non la conosca. Paolo Severi ha investito, fidandosi, su una comunicazione che ha vestito un progetto preciso. Naming, brand, illustrazioni, comunicazione e copy. Una serie di azioni condivise che hanno fatto si che Farina abbia imparato a far parlare di se.

visitate il sito di Farina!

art direction + naming + brand design + illustrations, Cristiano Andreani

graphic design, Lele Barduagni

illustrations, Lele Barduagnifarina01

La stima del Conventino.

Il lavoro fatto per il Conventino porta uno di quei valori aggiunti per cui adoro fare questo lavoro. E non parlo del risultato che di per se basterebbe alla soddisfazione professionale. Il valore aggiunto in questione è la stima. La relazione che si è creata con Mattia Marcantoni e la sua crew. Relazione costruita sulle reciproche reputazioni, sull’impegno e sulla passione. Oggi credo che questo valore dia un valore aggiunto al lavoro svolto. Un rebranding completo in due fasi. Un restyling “pesante” alla linea dei vini. Ed è per questo che il prossimo progetto in pancia spaccherà.

Quando la comunicazione e la grafica vestono progetti centrati e concreti le possibilità di fare bene aumentano esponenzialmente.

Questa azienda produce una linea di olii e vini che mietono premi, ma soprattutto sono buoni e sono testimonial veri di questo territorio.

visitate il sito: conventinomonteciccardo.bio

art direction + icon design, Cristiano Andreani

graphic design, Lele Barduagni e Filippo Giovanelli.

photo + web, Stefano Mancini